Pesaro
PesaroPesaro fondazione

Busto in terracotta di Gioachino Rossini

Iniziativa realizzata 1992


In occasione delle celebrazioni che hanno ricordato il bicentenario della nascita di Gioachino Rossini, la Fondazione Scavolini ha donato al Comune di Pesaro un busto ottocentesco in terracotta del compositore.
Il busto, alto 81 centimetri, opera, firmata e datata, dell'artista belga Francois Mathieu De Tombay (1768-1852) e venne realizzato nel 1839 per essere collocato nel cortile dell'Accademia di musica di Bruxelles.
Il valore del busto costituito dalla relativa rarit dell'oggetto: esiste infatti una vasta produzione iconografica che riproduce le fattezze del personaggio Rossini, ma se risultano numerosi i ritratti ad olio, le incisioni e le fotografie, assai raro poter osservare l'immagine modellata in rilievo del musicista. I busti giunti sino a noi sono inoltre, in larga misura, ritratti eseguiti molto tardi, spesso dopo la morte di Rossini.
Quello donato dalla Fondazione invece uno dei pochi eseguito quando il compositore era ancora in vita, e propone in maniera assai attendibile, seppure ringiovanendola, la figura di Rossini all'epoca, come testimoniato da alcuni ri-tratti rossiniani, coevi al busto in terracotta.
Il busto esposto in maniera permanente all'interno del teatro Rossini di Pesaro.
Copyright © 2005 Fondazione Scavolini - Pesaro - CREDITS